Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Tasse 0,00 €
Totale 0,00 €

I prezzi sono IVA inclusa

Carrello Check out

Categorie

Produttori

PAGAMENTI

visa mastercard paypal

Utenti OnLine

  • Utenti OnLine: 17
  • Utenti Registrati: 561

IN EVIDENZA

SPEDIZIONE

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori ai 50€
Spedizione in tutta italia e in europa con SDA.
Costo di spedizione: 10€ IVA Inclusa

Ar PMS 30 compresse

Ar PMS 30 compresse
ATTENZIONE!
- i prodotti ad esaurimento vengono sostituiti dal prodotto nuovo corrispondente che si trova in commercio
- le immagini del prodotto sono puramente indicative
- per dubbi o informazioni contattarci via mail a info@farmaciafiora.it

Integratore alimentare utile per contrastare le manifestazioni tipiche della fase premestruale.

Maggiori dettagli

In vendita In vendita!
12,15 € tasse incl.

13,50 € tasse incl.

(Prezzo ridotto di 10 %)

5 articoli disponibili

MODALITÀ D’USO:

si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno.

CONFEZIONI DISPONIBILI: confezione da 30 cpr..

POSSIBILI ASSOCIAZIONI: SEDA K gocce e compresse.

ALTRI PRODOTTI DELLA LINEA: AR-AP, AR-BETAAR-BIMIXAR-CHELA
AR-CIMAR-FIT FORMULAAR-GINBIAR-LACAR-LIP 20 , 
AR-MULTIVITAR-QUTENAR-SUPEROXAR-VERTE'.

INDICAZIONI:

integratore alimentare utile per contrastare le manifestazioni tipiche della fase premestruale.

COMPONENTI:

CONTENUTI MEDI

Per 2 cpr

RDA %*

Vitamina C

120,00 mg

200

Vitamina PP

27,00 mg

150

Vitamina B6

3,00 mg

150

Vitamina B1

2,10 mg

150

Zinco

4,50 mg

30

Rame

1,20 mg

n.d.

APPORTO DI ESTRATTI VEGETALI

Bioflavonoidi di agrumi

50,00 mg

n.d.

Agnocasto e.s.

100,00 mg

 

Betulla e.s. tit. 2,5% flavonoidi come iperoside

100,00 mg

 

Flavonoidi come iperoside apporata

2,50 mg

 

Achillea e.s.

100,00 mg

 

Damiana e.s.

100,00 mg

 

Cimicifuga e.s. tit, 2,5% glicosidi triterpenici

50,00 mg

 

Glicosidi triterpenici apportati

1,25 mg

 

Iperico e.s. tit. 0,3% ipericina

7,0 mg

 

Ipericina apportata

0,021 mg

 

Escina

20,0 mg

 

 

PER SAPERNE DI PIÙ...

LA SINDROME PREMESTRUALE
Con il termine Sindrome Premestruale (PMS) si intende quell’insieme di sintomi che caratterizzano i giorni precedenti il ciclo  mestruale.
Generalmente si manifesta circa dai 10 ai 4 giorni prima della mestruazione e migliora o, nella maggior parte dei casi, scompare con l’inizio del ciclo.
Sono molte le donne che affermano di soffrire di Sindrome Premestruale, e una parte di esse riporta che i disturbi ad essa correlati, sono così intensi da interferire con le attività quotidiane.

I SINTOMI
I sintomi si possono dividere in:

Sintomi fisici:
• sensazione di gonfiore, soprattutto a livello addominale
• variazione dell’appetito
• dolori pelvici, alla schiena e muscolari
• stanchezza, spossatezza
• aumento di peso
• ritenzione idrica
• costipazione o diarrea
• mal di testa
• dolore al seno
• acne
• nausea
• vampate di calore

Sintomi psicologici-emotivi:
• variazione dell’umore
• irritabilità
• aggressività
• inquietudine
• insicurezza
• crisi di pianto
• ansia
• malinconia
• disturbi del sonno
• difficoltà di concentrazione
• alterazione del desiderio sessuale
• perdita di interesse verso le attività quotidiane

LE CAUSE
Le cause della PMS sono ad oggi sconosciute. Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che possa trattarsi di uno squilibrio nella produzione, da parte delle ovaie, di estrogeni e progesterone, o di un’alterazione dei valori di prolattina. Altri ritengono che possa essere causata anche da un fattore di stress; si è visto infatti che la PMS sembra aumentare nelle donne tra i 30 e 40 anni, perché costrette a conciliare il lavoro con la cura della casa e della famiglia. Nessuna ipotesi ad oggi però è stata convalidata.

CONSIGLI UTILI
Ecco alcuni piccoli accorgimenti da tenere in considerazione:

Dieta

Con la diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e dei livelli di serotonina, si può avvertire il desiderio di consumare dolci e carboidrati.
Il consiglio è quello di consumare pasta, riso e pane possibilmente integrali, in modo da evitare la stitichezza e favorire la normale motilità intestinale. Altri cibi utili sono i legumi, le fibre, la verdura, la frutta (soprattutto mele e pere) e il pesce, quest’ultimo, importante per il suo contenuto proteico, di omega 3 e di sali minerali.
Nella dieta andrebbero anche introdotti calcio (latte e yogurt magro) utile per il mal di testa e i crampi, e magnesio (legumi, frutta secca, cereali, banane, vegetali a foglia verde) che ha effetti benefici sull’umore.
Sono da evitare invece l’eccesso di sale, i cibi grassi e le bevande contenenti caffeina, come caffè e tè.

Sport
Praticare una regolare attività fisica è molto utile durante la PMS per vari motivi.
Innanzitutto ha un effetto benefico sull’umore, soprattutto se praticata all’aria aperta, in quanto permette di scaricare le tensioni e, grazie all’aumento dei livelli di serotonina, favorisce un umore più positivo e sonni tranquilli.
In secondo luogo la produzione di endorfine che ne deriva è utile per combattere il dolore.
Il consiglio è quello di praticare attività sportiva anche per poche ore a settimana; sono sufficienti la corsa lenta, il nuoto, la bicicletta, lo yoga, la ginnastica dolce o le lunghe passeggiate.

Tecnica yoga per ridurre i dolori mestruali: la posizione della farfalla.
Seduta sul pavimento con le gambe divaricate e le ginocchia piegate appoggiare le piante dei piedi una contro l’altra tenendole ferme con le mani, sollevare ed abbassare le ginocchia come fossero ali di farfalla.

Diario
Per poter parlare con certezza di Sindrome Premestruale è utile tenere un “diario del ciclo” dove registrare, nel corso dei 28 giorni, la manifestazione dei sintomi e la loro intensità.
Con l’aiuto di un diario, da presentare al proprio medico dopo circa 2/3 mesi di compilazione, si può avere un quadro preciso del proprio ciclo e dei sintomi della PMS, in modo da provvedere a un’adeguata cura.

RIMEDI NATURALI
Grazie alla sua composizione AR-PMS può risultare utile nella Sindrome Premestruale.
AR-PMS compresse contiene:

• Iperico: è noto per le sue proprietà tranquillanti, antispastiche.
È utile nei casi di disturbi e crampi mestruali, dolori muscolari da sforzo, diarrea, nevralgie, traumi e lesioni, insonnia, malumore, malinconia, ansia, agitazione nervosa.

• Betulla: è ricca di flavonoidi, saponine, olio eterico. Secondo letteratura è particolarmente efficace come drenante.

• Agnocasto: è utile in caso di dolore al seno, irritabilità, ritenzione idrica. Ha l’importante funzione di regolarizzare il ciclo mestruale e gli ormoni femminili, riequilibrando soprattutto la produzione di estrogeni e progesterone.

• Ippocastano: riduce la formazione degli edemi proteggendo le pareti dei vasi. È utile in caso di vene varicose, dolore e pesantezza agli arti inferiori. Contiene escina che rafforza le pareti venose e ne migliora l’elasticità.

• Bioflavonoidi: sono noti per le loro proprietà antiossidanti, in grado di favorire l’assorbimento della Vitamina C, fondamentale per la protezione dei capillari.

• Vitamina B1: è utile per il metabolismo dei lipidi, dei carboidrati e delle proteine.
È  necessaria per la crescita e la riproduzione di tutte le cellule dell’organismo, per la sintesi della mielina e per la formazione delle cellule del sangue (emopoiesi).
Aiuta a mantenere il sistema nervoso.
È importante inoltre per il buon funzionamento di cuore e muscoli.

• Vitamina PP o B3 (niacina): è nota per le sue proprietà disintossicanti.
È necessaria per il buon funzionamento del sistema nervoso. È utile nei casi di stress, per il sistema circolatorio, per il metabolismo del colesterolo e delle proteine, dei grassi e dei carboidrati, per la produzione di acido cloridrico e per stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.

• Vitamina B6: è utile in caso di crampi e debolezza muscolare, nel metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine, per la produzione di anticorpi e di ormoni quali adrenalina ed insulina.

• Vitamina C: è nota per le sue proprietà antiossidanti, aiuta la cicatrizzazione delle ferite, aumenta le difese immunitarie, facilita l’assorbimento del ferro, contribuisce alla produzione di globuli rossi.

• Zinco: noto per le sue proprietà antiossidanti. 
È utile per il funzionamento, come cofattore, di un numero elevato di enzimi che regolano e accelerano numerosi processi biochimici coinvolti nel metabolismo degli alimenti. Protegge il sistema immunitario, partecipa alla produzione di energia, mantiene la vista in buona salute e ne rallenta la diminuzione negli anziani, è importante nel metabolismo di proteine, carboidrati e fosforo, protegge la pelle e facilita il rimarginarsi di ferite ed ustioni.

• Rame: stimolante del sistema immunitario, contro i radicali liberi.
Protegge l’organismo dagli effetti nocivi degli ioni superossido, e regola l’attività dei neurotrasmettitori.
Svolge azione benefica sul sistema nervoso e sul sistema immunitario. È al rame che si deve un’ottimale utilizzazione della vitamina C.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Solo gli utenti registrati possono inserire un nuovo commento.